top of page
Search
  • clarap90

SFATIAMO I LUOGHI COMUNI SU DUBAI!

Updated: Aug 13, 2023



-Dubai è uno stato.

Mettiamo bene in chiaro, Dubai è una città. Questo è davvero un errore comune che sento dire spesso quando parlo con qualcuno. Dubai e' uno dei 7 emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti.


-Dubai è un paese solo di arabi.

Sbagliato, che ci crediate o no, più dell'80% della popolazione è Expat; Uomini per lo più, di cui la maggioranza India, Pakistan, Filippine seguiti da paesi europei ed infine i locali.

Ci sono più di 200 nazionalità in tutti gli UAE.


-Vivi a Dubai quindi devi mettere il burqa.

Questa è esilarante. In primis nessuna donna, comprese le donne mussulmane hanno l'obbligo di coprirsi il capo. Secondo, per le donne mussulmane esistono svariate tipologie di copricapo: i più comuni che avrete sentito nominare sono l'hijab, il burqa, il niqab.

Ma per chi vive qui non esiste nessun obbligo.


-Non puoi metterti vestiti corti o girare in canotiera.

Ovviamente non c'è nessun obbligo su come vestirsi. All'ingresso di mall, negozi, e luoghi chiusi ci sono cartelli che invitano a vestirsi in modo decoroso, coprirsi spalle e ginocchia, ma Dubai è tollerante avendo millioni di turisti che la visitano tutto l'anno.

Diciamo che se siete in spiaggia e volete andare sul lungo mare a prendere un gelato, non potete andare in costume come fareste in Italia, andare in giro a torso nudo o in bikini al fuori della spiaggia non è consentito. Personalmente non metto mai pantaloncini e canotiere se devo andare in giro, in primis perchè non mi sento a mio agio e secondo rischi polmonite tute le volte che da luoghi aperti passi a quelli chiusi.

Tendo però a vestirmi più scoperta quando vado in ristoranti, lounge o clubs.

Qui Dress Code non è da sottovalutare.


-Vivi a Dubai quindi hai i soldi.

Ah, questa è la più esilarante tutte le volte che lo sento dire.

No, non tutti quelli che vivono a Dubai sono ricchi. In realtà è proprio il contrario, credo che qui ci siano più classe medio/bassa che lavora per gente ricca, il "normale" orario di lavoro da contratto, sono in media 10/12 ore al giorno.

Siamo tutte formichine che mandano avanti il paese, come dico sempre: Dubai è un parco giochi per i ricchi.


- Dubai è solo sfarzo, grattaceli e lusso.

Bhe, venite con me nella parte vecchia di Dubai (Deira e Bur Dubai) vi farò ricredre, la città cambia totalmente faccia : no grattaceli, no negozi di lusso, zero turisti. Qui ci vivono prettamente solo indiani, pakistani e filippini. Sono zone in cui tutto è molto più economico, ma ci si trova comunque a dividere la stanza con altre 6 persone, quando si è fortunati.


-Visitare Dubai costa troppo.

No, no e no. Vi garantisco che l'unica cosa che ha il costo maggiore è il volo dall'Italia.

Tutto il resto potete fare una vacanza a 5 stelle e essere trattati con i guanti anche senza andare al Burj Al Arab.


- A Dubai puoi fare tutto quello che vuoi.

Falsissimo. Non vi è tolleranza per chi infrange anche la minima regola (se vieni colto con le mani ne sacco ovvio): ebbene si è un paese molto severo sulle norme da rispettare, vige ordine e rispetto e le regole aiutano a tenere la città disciplinata. Si prendono multe dal chewn gum masticato in metro, all'attraversamento pedonale fuori dalle strisce. Consumare alcolici (sopratutto in luoghi pubblici) è comunque proibito e non vengono venduti al supermercati in quanto Haram. Però essendo una città di fondamentale impatto turistico , molte strutture ricettive, ristoranti e lounge hanno la licenza degli alcolic, quindi puoi consumare alcohol, ma ricorda che al di fuori, se ti ferma la polizia al volante o non, e risulti sotto effetto di alcolici il carcere è assicurato.


-A Dubai si guadagnano tanti soldi.

Si, se hai una posizione di rilievo (Manager Multinazionali, o livelli simili) soldi certamente ne guadagni. Altrimenti per tutti i lavori considerati "Normali" qui si fanno solo sacrifici con orari improponibili, straordinari quasi ogni giorno e non pagati , ferie dopo 1 anno di contratto minimo e il tutto per uno stipendio di cui quasi non arrivi a fine mese, perchè vivere a Dubai con un lavoro normale è davvero faticoso.


-Tutti girano in ferrari e lamborghini

In realtà si ha un'alta probabilità di vedere girare queste tipoligie di macchine, ma specialmente nel week end, quando inizia il vero "show off" e le persone tirano fuori dal garage la macchina del week end.


-Tigri e Leoni girare sul sedile posteriore di una macchina.

Una volta era possibile si, dal 2015 circa, la legge è cambiata ed è proibito trasportare o portare "a passeggio" animali esotici. Ma non nego di aver visto scimmie al guinzaglio diverse volte. Per quanto riguarda tigri, leoni e orsi, si ci sono alcuni individui a Dubai che li possiedono nel loro giardino come animali domestici.


-A Dubai fa sempre caldo

Non proprio. Non ci sono più le stagioni di una volta, ormai il mondo sta cambiando.

Da dicembre a febbraio le temperature calano drasticamente, arrivano fino a 20 gradi la sera e per chi vive qui credetemi, niente di più bello di uscire in felpa o giubbino di pelle.

E si, piove anche qui.


-A Dubai non c'è niente da vedere

Falsissimo. Dubai è una città con centinaia di attrazioni, musei, attività da fare all'aperto e al chiuso, 20.000 ristoranti, cafè, spiaggie, sport acquatici, piste da sci, insomma a volte la scelta è davvero ampia che anche per chi vive qui è dura scegliere cosa fare il week end, e si, purtroppo neanche una settimana è sufficente. Ricordate, non c'è solo al Buji Khalifa, Dubai Mall e Burj Arab.


-Dubai non ha storia.

Perchè la storia viene dettata dagl'anni? Dubai è una città talmente dinamica che scrive la sua storia giorno dopo giorno. Ma parlando di patrimonio, bhe rimarrete stupiti, anche gli UAE hanno il loro. Dubai ai primi inizi del '900 era un'importante centro portuale tra Europa e Asia sotto il controllo degli inglesi. Principali fonti di guadagno? Cultura delle perle, agricoltura e pesca. Musei che testimoniano e raccontano degli anni '30, dell'evoluzione di una città straordinaria e della nascita degli Emirati Arabi Uniti.

Vi invito a scoprirne di più.


-A Dubai essendo un paese arabo la donna viene trattata diversamente

SI. Viene proprio trattata diversamente. In Meglio. Il rispetto per la donna qui lo percepisci nell'aria. Abbiamo così tanti vantaggi a partire da metro con carrozze dedicate a sole donne, precedenza su ascensori, supermercati, centri estetici, spa, palestre, code/sale di attesa/sezioni di ospedali di solo donne; E poi la parte migliore "ladies night": ogni giorno puoi uscire con amiche e avere accesso a centinaia di offerte tra cibo, bevande, beach club. Abbiamo davvero il potere. Ma sopratutto ci sentiamo sicure. Non ci guardiamo le spalle, possiamo uscire a qualsiasi ora della notte e stare serente, possiamo accettare passaggi da sconosciuti quando si fermano solo perchè ti vedono aspettare sotto il sole. Usciamo con sconosciuti e andiamo a casa di altrettanti finendo per fare festa insieme.

Insomma.. qui da donna si vive veramente bene.


-A Dubai devi parlare arabo.

In realtà la lingua ufficiale è un pessimo inglese.

Avendo cosi tante nazionalità non nego che la barriera linguistica è molto elevata. Quando si tratta di spiegare qualcosa al delivery guy o al tassista, devi dimenticare tutto quello che sai sulle regole grammaticali. L'importante è comunicare con parole semplici, parlare piano, gesticolare e capirsi. Ma non sempre il messaggio arriva. Abbiate pazienza.


- A Dubai i social media sono bloccati.

Bhe questa mezza verità- in realtà qui non funziona Facetime, Skype, Whatsup video, Instagram Video. Qui solitamente si usa Botim che è una sorta di Skype locale e Zoom.

Ma per quanto riguarda social media, tutti sono accessibili.


-Vivi a Dubai quindi fai sempre festa.

Bhe personalmente non ho più il fisico da ventenne, ma anche se fosse, uscire a Dubai la sera ha i suoi costi. Soprattutto se esci e bevi alcolici. Qui un cocktail medio, diciamo un Margarita, costa almeno 85 dhr in su (21 euro circa), vuoi non berne almeno due , sperando che non sfugga di mano la situazione con il terzo. Ordini qualcosa come snack da condividere, e stai tranquillo che 100 Euro li spendi molto facilmente.

Ma come ho detto, se facciamo serata di sole donne, quando usciamo in diversi locali abbiamo alcolici e cibo illimitati pagando solo 30/40 Euro.


- A Dubai fai amicizia facilmente.

Questo è un capitolo delicato. Diciamo che è MOLTO facile conoscere gente nuova ogni giorno, da tutto il mondo. La cosa che amo di più è che in una stanza di 10 persone puoi trovarti 10 nazionalità diverse e quasi subito si crea connessione, un'altra cosa che amo è che non c'è rivalità tra donne!!!

Questo permette di interagire e socializzare in maniera tranquilla e rilassata.

Amicizia è sempre un termine molto grande e importante. Diciamo che è molto facile conosce gente, uscire e fare festa con sconosciuti, andare a feste private di gente che non si conosce. Si diciamo amici del weekend. Ma Amici Veri, no, quelli sono rari come un'ago in un paglialio. Per non parlare di relazioni..neanche comincio.


-La carne di maiale è proibita a Dubai.

Bhe è considererata haram, quindi non la troverete mai nel banco frigo di un supermercato o al ristorante. MA, nei supermercati ci sono delle stanze adibite, con scritto fuori "pork" dove un non-mussulmano può comprare la carne di maiale. Nei menù di ristoranti non è proprio una carne comune , ma c'è qualche ristorante che ha la licenza per poterla vendere.


-Vivere a Dubai è figo.

Si certo è una città pazzesca, ma continuo a non capire cosa vede la gente quando dico che vivo a Dubai. Ma tranquilli, non è tutto oro quello che luccica.



Siete più curiosi?


Ho scritto un'ebook su Vivere, Trasferirsi e lavorare a Dubai...


Check this out

⬇️⬇️⬇️




-


-





52 views0 comments

Recent Posts

See All

Comentarios


Post: Blog2_Post
bottom of page